Sections
Skip to content

Invest MassaCarrara :: Investire a Massa Carrara

Personal tools
You are here: Home » Centri d'eccellenza » Ospedale Pediatrico Apuano (OPA) G. Pasquinucci
Opportunità
d'investimento
News
17/10/2011 - Attrazione investimenti - Avviso regionale per mappare aree disponibili Incontro al Palazzo Ducale con Regione, istituzioni e categorie
Massa, 17 ottobre 2011 Mappare la disponibilità di aree ed edifici, pubblici o privati, a destinazione industriale, produttiva o direzionale nel territorio toscano con lo scopo di creare una banca dati delle aree disponibili all'insediamento di attività imprenditoriali e di realizzare attività di promozione rivolte soprattutto a nuovi possibili investitori.
23/09/2009 - Parte Pimex: progetto comunitario per la cooperazione territoriale.
Nuove opportunità commerciali per le imprese del territorio.
 

Ospedale Pediatrico Apuano (OPA) G. Pasquinucci

Document Actions

A Montepepe, in provincia di Massa-Carrara, di fronte al mare della Versilia ed ai piedi delle Alpi Apuane, è da tempo in funzione una struttura Ospedaliera istituita come Ospedale Pediatrico Apuano (ora denominata "G. Pasquinucci" a memoria del pediatra cui si deve il varo dell'Ospedale) la cui gestione è stata affidata all'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa.

L'Ospedale Pasquinucci ha visto negli anni consolidarsi una notevole reputazione (in ambito nazionale ed internazionale) nei campi della cardiologia e della cardiochirurgia pediatrica. In particolare, i chirurghi dell'Ospedale hanno sviluppato notevoli capacità di intervento riguardo alle cardiopatie congenite complesse (malformazioni frequentemente correlate al tasso di consanguineità e, di conseguenza, maggiormente diffuse in Paesi arretrati dal punto di vista socio-economico).
Oltre che mediante interventi chirurgici, diversi casi sono stati affrontati e risolti tramite procedure avanzate di cardiologia invasiva, consistenti nel correggere le malformazioni cardiache mediante piccolissimi corpi estranei (spirali, reticoli e telaietti che ricordano la forma degli ombrelli) che, inseriti in loco mediante cateteri, permettono di risolvere il problema evitando l'intevento a cuore aperto.

Dal 1990 ad oggi si sono registrati circa 3000 ricoveri dei quali oltre un centinaio provenienti dall'estero, in particolare dai Paesi dell'Area mediterranea (Algeria, Marocco, Giordania, Albania, Egitto), dall'Africa (Kenya, Etiopia, Camerum, Mauritania), dalla Croazia, Slovenia, Bosnia e Macedonia. In moltissimi di questi casi il ricovero presso la struttura gestita dal CNR ha rappresentato l'unica alternativa per una prospettiva di vita normale per i bambini cardiopatici, non esistendo nei Paesi di origine competenze ed attrezzature che permettessero di intervenire sui casi in questione.

L'accettazione ed il trattamento dei piccoli cardiopatici provenienti dall'estero presenta diverse difficoltà sia di ordine burocratico che economico. A questo riguardo è nata una rete di solidarietà che ha reso possibile l'accoglimento della maggior parte delle richieste.
Infatti le équipes medico-infermieristiche hanno deciso di prestare la loro opera al di fuori dell'orario di lavoro; associazioni di volontariato si sono fatte carico delle sistemazioni e dell'assistenza ai famigliari dei bambini; altri organismi (quali la Rotary Foundation, il Rotary Club di Modena, il Rotary Club del New Jersey, l'Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) stanno intervenendo per sostenere le spese materiali degli interventi a favore di bambini cardiopatici.

L'aspetto umanitario non è l'unico a qualificare personale e strutture dell'Ospedale Pasquinucci. Infatti, diverse iniziative sono state recentemente avviate e si stanno sviluppando progetti ad elevato contenuto scientifico (oltre che clinico) nel campo della funzionalità del sistema cardiovascolare, con sempre maggiori interazioni con l'Istituto di Fisiologia Clinica e con l'Area della Ricerca di Pisa del CNR.

Presso il "Pasquinucci" si svolgono, inoltre, molte delle attività di formazione professionale gestite dal CNR su incarico della Regione Toscana, in collaborazione con le Amministrazioni Provinciali di Massa-Carrara e di Pisa.
Merita, infine, ricordare che all'Ospedale Pasquinucci sono impegnati in un tirocinio specialistico in cardiologia e cardiochirurgia medici provenienti da diversi Paesi stranieri (Lituania, Giordania, Bielorussia, Palestina, Iraq) iscritti alla II edizione del Master Internazionale in Cardiologia Cardiochirurgia e Anestesia Pediatrica, promosso dall'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR e dall'Area della Ricerca di Pisa, in collaborazione con la Scuola Superiore S. Anna di Pisa e l'Accademia di Scienze Mediche Avanzate di Bergamo.


INFO UTILI

L'Ospedale "G. Pasquinucci" di Massa (Via Aurelia Sud) è un Presidio monospecialistico gestito in maniera integrata e coordinata dall'Azienda USL 1 di Massa e Carrara e dall'Azienda CREAS - IFC - CNR di Pisa.
Sono presenti le attività specialistiche di Cardiochirurgia pediatrica e dell'adulto, reparti di degenza e le attività ambulatoriali di Cardiologia, Cardiochirurgia ed Ecografie Internistiche con prenotazione presso lo stesso Ospedale (tel. 0585493658).

Portineria: tel. 0585493547
Direttore Sanitario: Prof. Luigi Donato
Uffici Amministrativi: 0585493602
Sito: www.usl1.toscana.it
E-mail: segrcnr@ifc.pi.cnr.it

Come raggiungere l'OPA

Created by admin
Last modified 02-01-2008 15:58
 

english english - other languages

Unione Europea   Repubblica Italiana   Regione Toscana   Docup Regione Toscana   Toscana Promozione   Provincia di Massa Carrara

Credits - This site conforms to the following standards: